Il Black Friday ha dato il via a quella delirante corsa ai regali che, come di consueto, riesce a rovinare la bellezza del periodo natalizio. Siamo proprio sicuri di voler seguire anche quest’anno lo stesso schema? Fermiamoci un momento, siamo ancora in tempo. Ecco alcune proposte per vivere e donare un Natale diverso. Provare, in questo caso, non costa nulla.

Un mese prima del Natale, io mi preparo con relax. Questo è un momento dell’anno in cui si inizia a pregustare la magia dei canti, lo scintillio delle luminarie, l’atmosfera di festa, le occasioni per stare insieme in allegria… Eppure, ogni anno, c’è qualcosa che riesce a mandare nel panico milioni di persone e a rovinare gran parte di questo bellissimo periodo: la corsa ai regali!

Fermatevi un momento e pensate alla parola “regalo” e poi trasformatela nella parola “dono”. Sentite la differenza? Aspettate un attimo prima di catapultarvi nel delirio del centro commerciale o di aggiungere al vostro carrello virtuale oggetti selezionati in modo automatico, casuale e distratto. Valutate le alternative. Forse, quest’anno, potreste decidere di agire in modo diverso dando un nuovo significato al verbo “donare”.

Noi abbiamo pensato a 10 idee per dei doni auto prodotti e personalizzabili in tantissimi modi divertenti. A beneficiarne saranno, oltre a chi li riceverà, il vostro umore, il portafoglio e l’ambiente. Rilassatevi e via libera alla creatività, alla fantasia, al divertimento e alle emozioni belle, pronti? Si parte!

jars-3540395_960_720

1. Barattolo della gratitudine
Occorrente: un barattolo trasparente (potete anche riciclarlo) e un blocchetto con trentuno bigliettini colorati. Scrivete su ogni bigliettino il numero del giorno e la frase “oggi sono grato per…”. Potete anche dare qualche suggerimento, come ad esempio:
Giorno 1 “Per quale cibo sono grato oggi?”
Giorno 2 “Per quale persona nella mia vita sono grato oggi?”
Giorno 3 “Per quale colore sono grato oggi?” e così via, libero sfogo alla fantasia.

In questo modo la persona sarà spronata a dedicare qualche minuto al giorno a fermarsi e a pensare a qualcosa di bello per cui sentirsi grata. Una volta completato il mese, il barattolo avrà un nuovo significato, potrà essere infatti agitato e a sorte verrà tirato fuori un bigliettino al giorno o nei momenti in cui se ne avvertirà il bisogno e di sicuro questo donerà un nuovo sorriso.

2. Una lettera scritta a mano
Occorrente: un bel foglio immacolato e una penna. Scegliete il foglio e la penna, possono essere colorati o semplici, pensate alla persona che riceverà la lettera nel sceglierli. Nella società odierna è così raro ricevere una lettera scritta a mano, prendetevi il tempo per farlo, pensate alla persona a cui è dedicata e fate parlare il vostro cuore. Ditele quanto siete felici di averla nella vostra vita, di quanto è importante e speciale per voi e auguratele le cose più meravigliose. I vostri auguri sinceri e personalissimi, il regalo più bello.

3. Pausa golosa pronta
Occorrente: un barattolo, qualche ingrediente secco a scelta, un bigliettino
Potete unire tutti gli ingredienti secchi che serviranno a creare una golosa tazza di cioccolata, dei biscotti speziati o ciò che più vi ispira. Allegato un bigliettino colorato con gli ingredienti e la ricetta a cui avete pensato, qualcosa che vi ispiri pensando alla persona che lo riceverà. Regalerete così un momento di pausa davvero unico.

advent-calendar-1076535_960_720

4. Calendario dell’avvento “Un momento per te al giorno”
Occorrente: un foglio A3, potrete creare il vostro calendario a mano o al pc utilizzando il programma che preferite. Su ogni giorno scriverete un piccolo spunto per la persona che lo riceverà, uno spunto per un momento tutto per sé, dite che ci tenete moltissimo che porti a termine tutti i giorni del mese e che sarete felicissimi se poi vorrà condividere con voi com’è andata.
Un esempio?
Giorno 1 “fai una passeggiata”
Giorno 2 “concediti il tuo piatto preferito”
Giorno 3 “rimani off dai social media per un giorno”.

Anche in questo caso potete sbizzarrirvi con la fantasia, potete creare il calendario anche utilizzando tante scatolette riciclate, all’esterno scriverete il giorno, all’interno metterete il vostro bigliettino con un’idea, in questo modo sarà come avere tanti piccoli scrigni che contengono un dono molto speciale, il tempo per noi stessi.

5. Chef a domicilio
Cosa vi occorre: un foglietto colorato dove scriverete “sarò il tuo chef per una sera” e il menù, potrete così inserire i piatti che più vi riescono e che ci tenete tanto a condividere con questa persona speciale. Immaginate la scena: il vostro amico/la vostra amica torna a casa tardi la sera e sta per ripiegare sul solito take away o cibo pronto e invece, per una sera, voi lo/la aspetterete a casa sua con una cenetta preparata da voi. Lui/lei dovrà solo sedersi e gustarsi la cena e la vostra compagnia, potrà essere anche un piatto solo ma il suo valore sarà davvero speciale.

6. Schiuma o crema barba
Occorrente: 60 g di sapone delicato per il viso di Marsiglia o di Aleppo, 2 cucchiai di olio vegetale (olio di mandorle, jojoba o olio di oliva) 10 gocce di olio essenziale alla menta o alla lavanda, acqua q.b. barattolino ermetico.
Sminuzzate il sapone, aggiungete l’olio vegetale scelto e mescolate bene con un cucchiaio di legno.
Man mano aggiungete uno o due cucchiai di acqua tiepida fino a creare una pasta liscia e omogenea.
Aggiungete ora le 10 gocce di olio essenziale scelto.
Comprimiamo bene nel vasetto, basterà utilizzare un pennello da rasatura bagnato e massaggiato sul panetto creato (conservazione 3 mesi).

7. Profumo in polvere 
Occorrente:
4 cucchiai di amido di mais (maizena)
15 gocce di olio essenziale a scelta o mix
una saliera vuota.

Pensate alle note profumate che vi ricordano la persona a cui lo regalerete e scegliete l’olio essenziale o il mix di oli.
Amalgamate la polvere alle gocce essenziali, massimo 15, travasatelo nella saliera e voilà, il vostro profumo in polvere è pronto.

vases-3486434_960_720

8. Orto in vaso
Occorrente: un vaso di terracotta, semini, terra
Ci sono ortaggi ed erbe aromatiche che si possono seminare anche in inverno e in casa! Con questo regalo assicurerete un tocco di allegria e colore, oltre a degli ingredienti freschi, a metro zero!

9. Olio aromatizzato
Occorrente: barattolo sterilizzato, olio extra vergine di oliva, erbe aromatiche a piacere.
Potete utilizzare una sola erba aromatica o miscelare quelle che più vi piacciono, basterà travasare l’olio nel barattolo o nella bottiglia e aggiungere l’erba o le erbe aromatiche scelte lasciando riposare l’olio per un paio di settimane al buio prima di filtrarlo e utilizzarlo. Anche in questo caso potete usare la vostra creatività per la scelta del contenitore, degli ingredienti o comporne di differenti da abbinare a pietanze diverse.

cup-2884058_960_720

10. Esserci
Occorrente: il vostro tempo.
Sedetevi di fronte al vostro amico/a, guardatela negli occhi e chiedetegli: “Cosa posso fare per te?” Di sicuro questo creerà una sorta di sgomento, incredulità, imbarazzo e sorpresa ma poi scoprirete che la persona di fronte a voi non ha bisogno di un buono spa e nemmeno dell’ultimo profumo pubblicizzato da qualche attore ma ha bisogno di cose semplici, di tempo e di qualcuno che gli doni un po’ del suo. Con i ritmi della vita odierna, nessuno ci chiede più di cosa abbiamo bisogno nessuno osa più chiederlo. Donate la vostra presenza e fatelo con amore, gioia e semplicità. Come recita una famosa pubblicità “a Natale puoi…”.

L’idea in più…
Questa ultima idea… la inventerete voi. Pensate a uno dei vostri talenti, a qualcosa per cui le persone vi chiedono consiglio o vi dicono che siete bravi a fare ed ecco fatto: dentro ognuno di noi c’è un talento, a volte non ne siamo nemmeno consapevoli ma ora è il momento per tirarlo fuori e donarlo alla persona che avete scelto. Ci sono moltissime cose nelle quali siamo bravi: dolci buonissimi, capacità innata per le lingue, unghie a prova di star, sciarpe di lana, scrivere canzoni o poesie…Condividiamole e doniamole, doniamo il nostro tempo per far conoscere queste capacità che potranno far star bene noi e chi le riceverà.

 

fonte: italiachecambia

Categorie: lifestyle